Fujifilm lancia una fotocamera digitale completa di filtri

0
216

Nella tecnologia, siamo sempre fissati su ciò che è nuovo. Vogliamo prodotti rivoluzionari. Vogliamo prodotti che cambino il nostro modo di vivere. Più importante, vogliamo prodotti che fanno cose che non abbiamo mai visto prima.

Ma c’è un’industria che ha adottato un approccio diverso. Le fotocamere a stampa istantanea sono, sulla carta, obsolete. Ma Polaroid ci ha dimostrato che queste fotocamere sono ancora divertenti da usare e la domanda è enorme.

Le fotocamere a stampa istantanea sono disponibili in due tipi. La maggior parte sono digitali e usano carta speciale per stampare i propri scatti. Fujifilm produce alcune delle fotocamere istantanee più importanti sul mercato. I consumatori le amano perché hanno un aspetto più originale. La SQ10 è una fusione tra queste due tecnologie. Cattura foto digitali, ma le stampa sulle pellicole. Com’è possibile? Dopo aver letto la recensione di GuideGeek, abbiamo deciso di provarla.

L’aspetto della Fujifilm Instax Square SQ10 è iconico. Con una combinazione tra lente rotonda lucida e corpo nero scuro, questi due elementi di design si contrappongono e creano qualcosa che è semplicemente accattivante. È circa 6,5 ​​centimetri in altezza e larghezza. Questo la rende un po’ troppo grande da mettere in tasca, ma comunque molto comoda da tenere in mano. I pulsanti dell’otturatore sono incorporati nella grande concavità che circonda l’obiettivo, con uno su ciascun lato in modo da poterlo tenere in entrambe le mani.

Spostandolo, troverai un ampio display LCD e un quadrante di comando circolare. Questo funziona un po’ come il vecchio touchpad su un iPod, con diversi pulsanti intorno all’anello per richiamare alcuni comandi. Nel complesso, la fotocamera è visivamente attraente e i comandi sono disposti in modo semplice e facile da usare.

La caratteristica più semplice (e probabilmente la più popolare) è l’applicazione dei filtri. Ci sono dieci diversi filtri da scegliere in totale. Proprio come Instagram, tutti hanno nomi come Cornelius, Luna, Martini e così via. Fanno un ottimo lavoro nel regolare la tonalità e dare un po’ di atmosfera alla propria foto. Se si desidera un po’ di controllo in più, si può anche regolare ogni colore individualmente, creando l’ambiente preferito.

La SQ10 è la macchina fotografica ibrida più attesa di questo 2017, che finalmente combina le parti migliori del digitale con le migliori parti dell’analogico. Si paga un po’ di più per la fotocamera stessa, ma la quantità di denaro che si risparmierà in film ripagherà presto la spesa sostenuta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here